Sparc20 server del dbgroup


Su Sparc20 e' installato il sistema operativo Linux
      Debian GNU/Linux 6.0
    
Memoria: 4Gb

Per gli utenti di dbgroup.unimo.it


alcuni consigli pratici

Login remoto Da un'altra macchina UNIX come AULA D oppure dal Lica: e' possibile collegarsi a dbgroup digitando il comando
ssh -l userName dbgroup.unimo.it
e digitando la propria password. A questo punto siete collegati su dbgroup in una sessione in cui e' possibile lanciare anche programmi grafici.
SSH stabilisce una connessione sicura in cui la password e tutti i dati trasmessi sono criptati. E' sconsigliato lanciare applicazioni grafiche pesanti quali browser in remoto tramite una connessione SSH. Poiche' la connessione e' criptata questo genera un inutile uso della CPU. Se possibile utilizzare tali applicazioni pesanti sulla macchina da cui ci si collega.


Da un PC con installato windows: e' possibile collegarsi utilizzando emulatori di terminale che supportano l'ssh ad esempio Putty o winscp.

Posta elettronica disponendo di un account su dbgroup disponete automaticamente di un indirizzo di posta elettronica cosi composto:
utente@dbgroup.unimo.it 
Per inviare/editare/leggere i vostri messaggi di posta avete a disposizione un programma di nome
mutt
(lanciato dall'omonimo comando), dotato di un semplice help on line sufficientemente completo.

Forwarding della posta:

e' possibile far rimbalzare la mail vi che arriva su dbgroup su un qualunque altro indirizzo di posta. Cioe', e' possibile fare in modo che tutte le mail indirizzate a utente@dbgroup.unimo.it vengano ridirette,ad esempio, verso nuovoIndirizzo@provider.it.
Per fare cio' e' sufficiente creare il file $HOME/.forward conenente su una sola riga la stringa nuovoIndirizzo@provider.it .

Tratto dal comando man forward
  Automatic Forwarding
              When an alias (or address) is resolved to the name of a user
              on  the  local  host,  sendmail(1M)  checks for a ~/.forward
              file, owned by the intended recipient, in that  user's  home
              directory,  and  with  universal  read access. This file can
              contain one or more addresses or aliases as described above,
              each of which is sent a copy of the user's mail.

              Care must be taken to avoid creating addressing loops in the
              ~/.forward  file.  When forwarding mail between machines, be
              sure that the destination machine does not return  the  mail
              to the sender through the operation of any NIS aliases. Oth-
              erwise, copies of the message may  "bounce."   Usually,  the
              solution  is  to  change the NIS alias to direct mail to the
              proper destination.
            
Occupazione disco Per controllare la propria occupazione disco e sufficiente digitare
du -h
dal proprio direttorio radice e il sistema risponde con l'occupazione di spazio disco.